News | Friuli-Venezia Giulia

A “Gemona, formaggio…e dintorni", Corsi di alta cucina tenuti dagli chef di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Notizia del 05/11/2014

I Corsi di alta cucina tenuti dagli chef di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori saranno una delle principali attrattive di “Gemona, formaggio…e dintorni", ormai tradizionale appuntamento gourmand dell’autunno del Nord Est, che animerà dal 7 al 9 novembre prossimi il centro storico della cittadina friulana.

 

A numero chiuso, con prenotazione obbligatoria, i corsi si terranno sabato 8 e domenica 9 e avranno ovviamente come soggetto principale il formaggio, utilizzato per la preparazione di piatti inconsueti e raffinati (tutti i dettagli su www.friuliviadeisapori.it). Le prime cinque lezioni saranno tenute da altrettanti chef del gruppo, ovvero Roberto Franzin de La Taverna di Colloredo di Monte Albano, Ramon Gigante del Grop di Tavagnacco, Silvio di Giusto del Costantini di Tarcento, Alessio Cazzador de Al Bagatto di Trieste, Stefano Basello de La’ di Moret. A ciascun piatto, che sarà degustato alla fine della preparazione, sarà abbinato un vino friulano. Inoltre gli chef porteranno la loro personale interpretazione di un dolce col formaggio, che i partecipanti potranno assaggiare a conclusione dell’incontro.

 

L’ultimo corso, domenica alle ore 17.00, sarà intitolato Pan, vin & formadi e sarà tenuto da Walter Filiputti, presidente di FVG Via dei Sapori: sarà un divertente e gustoso gioco di abbinamenti non solo col vino, ma anche con diversi tipi di pane che meglio si sposano al formaggi sia nostrani sia di altre regioni italiane.

 

Gemona è, per tradizione e posizione geografica, un luogo straordinariamente vocato alla produzione del formaggio. Infatti nel suo territorio vi sono ancora molti prati stabili che – ricchi come sono di erbe e fiori - offrono alle mucche foraggi di straordinario valore nutritivo, che danno al loro latte profumi e gusti unici. Naturale location per una manifestazione dedicata ai formaggi, dal 2000 è diventata nel week end di metà novembre – in coincidenza con la Festa del Ringraziamento che segnava, e segna ancor oggi, il calendario agricolo - la golosa meta per tutti coloro che amano questi appetitosi prodotti. Oltre a valorizzare la produzione lattiero-casearia del Gemonese, la rassegna è un piacevole e stuzzicante viaggio alla scoperta di quanto di meglio offre il Friuli Venezia Giulia in fatto di latticini, dai Presidi Slow Food alle latterie turnarie, ai piccolissimi produttori, ed offre interessanti spaccati su pregiati formaggi di altre regioni italiane e di stati limitrofi, quali la Slovenia.

 

 

Informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Tel 0432 538752 - info@friuliviadeisapori.it - www.friuliviadeisapori.it

 

 

FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI

www.friuliviadeisapori.it

 

I Ristoranti: Al Bagatto di Trieste, Al Ferarùt di Rivignano, Al Gallo di Pordenone, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d’Isonzo, All’Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Là di Moret di Udine, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano, Lokanda Devetak di San Michele del Carso, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d’Oro di Udine.

 

Al percorso gastronomico di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori si affiancano anche vignaioli e distillerie, eccellenze nel settore agroalimentare e artigiani del gusto: insieme, il gruppo è il portabandiera di quanto di meglio offre a tavola il Friuli Venezia Giulia.

I vignaioli e i distillatori eccellenti: Castello di Buttrio, Castello di Spessa, Castelvecchio, Di Lenardo, Edi Keber, Ermarcora, Eugenio Collavini, Fondazione Villa Russiz, Forchir, Giorgio Colutta, Il Carpino, Jermann, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Produttori Ramandolo, Ronco delle Betulle, Tenuta Villanova, Venica&Venica, Vistorta, Zidarich, Nonino Distillatori in Friuli dal 1897.

 

Le eccellenze dell’agroalimentare e dintorni: l’Aceto di Sirk; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; i formaggi di capra di Sante Rugo; il Montasio del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio; i Prodotti delle Dolomiti Friulane (pitina, mieli, formaggi…) i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi; i pani de Il Forno di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; la Gubana Maria Vittoria di Dall’Ava Bakery; i gelati della Gelateria Fiordilatte di Udine; il caffè di Oro Caffè di Udine. E ancora, Lis Lavanderia per tovaglie di qualità.

 

Con la collaborazione di: Camera di Commercio di Udine, Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia.

 

 

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic