News | Piemonte | Montagna

A Caraglio la Gran Ribota della Castagna e della dimenticata Frutta di Campagna

Notizia del 19/10/2007

Domenica 28 ottobre a Caraglio in provincia di Cuneo ,si svolgerà l’attesa “Gran

Ribota della Castagna e della dimenticata Frutta di Campagna “. La Kermesse che vedrà

l’esposizione di antiche varietà di castagne locali, dei frutti scordati (antiche

mele , azzerruoli, sorbi ecc) e delle curiosità legate al mondo del castagno . E poi

uno stand che ospiterà una mostra mercato dei prodotti a base di castagne (miele,

dolci , birra ecc) , la degustazione di pane di castagne con burro di Castelmagno ,

alcune antiche ricette locali sulle castagne e sui frutti scordati e le mitiche

caldarroste preparate con castagne locali e specialmente con la varietà “Siria”

della Valle Grana . Una castagna dal nome inconsueto per le nostre zone che , forse,

evoca un antico legame con il temuto saraceno , invasore delle Alpi occidentali e

suo probabile importatore .

Un frutto non di gran pezzatura ma dalle ottime qualità, dal gran potere

nutrizionale , di facile spellatura e quindi indicata per l’essicazione e la

produzione della indispensabile castagna bianca di lunga conservabilità . Insomma

questo appuntamento sarà l’occasione per trascorrere una tranquilla domenica con la

famiglia o con gli amici o , perché no, da soli lontano dai frastuoni, dallo calca

e dallo stress ma in armonia con ciò che offre questa colorata e sensuale stagione.

Orario : esposizioni ore 09.00 -19.00 - distribuzione caldarroste dalle ore 15.00

Infor : Comitato Manifestazioni e Promozione Turistica - Associazione Insieme per

Caraglio - tel 0171619816 - e mail luciopercaraglio@libero.it

-----------------------------------------------------------------------

Osservatorio Nazionale dei Parchi d'Informazione

Lettura dal 30/09/2007 al 30/08/2008

Evento n. 33 ( su segnalazione del Parco d'informazione delle Terre del Marchesato e delle Valli del Cuneese )

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic