News | Lombardia | Terre d'Acqua

La cucina milanese

Notizia del 29/09/2013

La cucina tipica milanese forse non è, rispetto ad altre cucine regionali, altrettanto rinomata.... eppure ha piatti assolutamente deliziosi, sovente figli di una cucina povera ma che ha saputo arricchirsi col tempo sia per i primi piatti che per i secondi e i dolci.

Vi forniamo qui le ricette di alcuni tra i più noti e caratteristici piatti milanesi e lombardi e dei vini che li accompagnano. Il piatto tipicamente milanese e' il risotto giallo allo zafferano, secondo tradizione inventato nel 1574 da un allievo di Mastro Valerio di Fiandra, creatore delle vetrate del Duomo, lo zafferano veniva usato in cantiere per "ravvivare" il giallo d'argento...(ma di questo vi parliamo in leggende milanesi) Continuando con i primi, la busecca (la tripppa), piatto cosi 'radicato nella nostra tradizione meneghina che venivamo soprannominati "busecconi". Altro piatto "fondamentale" nella nostra cucina è la "assoeuladi carne di maiale (salsicce insieme a verze, cotiche e costine) ed ancora mondeghilipolpettine fritte nel burro, e la famosa cotoletta alla milanese, che troviamo per la prima volta intorno al 1500, alla corte degli Sforza, ma la cui "invenzione" si dice rivendicata dai viennesi (ci sono notevoli differenze tra i due modi di cucinarlo: le viennesi sono sottilissime, e molto larghe, passate prima passate nella farina,nell'uovo e nel pangrattato). Secondo ricetta tradizionale, devono essere alte circa un dito, passate nell'uovo,nel pan grattato e fritte nel burro. Tra i dolci il panettone, il simbolo, d'origine antica, che la tradizione narra nato come "pane dei signori" (pane di "tono" dal francese pan de ton) Dolce speciale preparato solamente in occasione del Natale, come la colomba inventata in occasione della Pasqua.

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic