News | Veneto | Collinando

GLI CHEF STELLATI CUCINANO CON GLI APPASSIONATI

Notizia del 05/04/2013

Hanno deciso di lasciare, qualche ora, la cucina dei loro ristoranti stellati per mettersi a disposizione dei tanti appassionati vicentini della buona tavola che vogliono apprendere le tecniche di preparazione dei piatti di stagione. Stiamo parlando di Antonio Dal Lago e Renato Rizzardi, chef, rispettivamente, del “Casin del Gamba” di Altissimo e de “La Locanda di Piero” di Montecchio Precalcino, una stella Michelin al loro attivo e tra i più noti locali vicentini.

L’opportunità di lavorare al fianco dei due famosi cuochi vicentini e preparare assieme a loro alcuni piatti primaverili ed estivi è data da due corsi dell’Università del Gusto di Creazzo, la struttura della Confcommercio provinciale specializzata nella formazione food. La prima “lezione con lo chef” si terrà mercoledì 10 aprile (dalle 9.00 alle 13.00) e il titolo già fa pregustare la tanto sospirata primavera, che nella tavola vicentina si coniuga spesso con l’asparago. E proprio su questo prodotto della terra, che vanta anche la Dop bassanese, si concentrerà Antonio Dal Lago, che farà conoscere le diverse tipologie di asparago in base alle loro caratteristiche e punterà a valorizzare il pregiato turione nella preparazione di primi e secondi piatti. Tra questi, un’insalata di asparagi di Bassano marinati, prugnoli, baccalà dissalato, caprino fresco e aceto balsamico; una crema di asparagi bianchi di Arcole con quadrucci di sfoglia; dei ravioli di asparagi bianchi con vellutina di ortiche, fiammiferi di asparagi fritti e spugnole e, infine, delle pappardelle morbide e croccanti con spugnole, asparagi bianchi di Bassano del Grappa, asparagi verdi e salsa di aglio orsino. Ovviamente, alla fine del corso, non mancherà la degustazione delle specialità preparate.

Lunedì 22 aprile (sempre dalle 9.00 alle 13.00) sarà, invece, Renato Rizzardi a tenere un corso interamente dedicato ai “primi piatti estivi”. Gli appassionati di cucina potranno affiancare lo chef stellato lavorando direttamente nella cucina didattica dell’Università del Gusto e mettendosi alla prova nella preparazione di ricette innovative, che hanno come comune denominatore i prodotti della bella stagione. Così si prepareranno (e si degusteranno a fine lezione) una gustosa crema di asparagi verdi con uovo in camicia; dei ravioli di branzino con calamaretti su passatina di ceci; dei tortelloni alle melanzane e robiola fresca con spaghetti di melanzane; un risotto al melone, burrata e faraona con pepe nero.

Tutte ricette che potranno poi essere tranquillamente “replicate” a casa, perché la particolarità delle lezioni sta proprio nel fatto che all’Università del Gusto non si fa “da spettatori”, ma si cucina in diretta sotto la supervisione degli chef.

Per informazioni ed adesioni contattare l’Università del Gusto-Confcommercio al n. 0444 964300, oppure visitare il sito www.universitadelgustovicenza.it.

IL DIRETTORE

(Ernesto Boschiero)

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic