News | Emilia-Romagna | Bologna capitale del Gusto

La casa dei Conti Guidi a Bagnacavallo

Notizia del 01/08/2007

La Casa dei Conti Guidi

Un’oasi nella vera Romagna

Abbiamo incontrato Lucia Mazzoni in un angolo di Romagna, Bagnacavallo, dopo si respira ancora una certa aria come ci immaginiamo dovesse e dovrebbe essere.

Ci sono piaciuti il suo piglio, la sua professionalità, la sua cultura e tutto sommato la sua umanità. Occorre dire che la Casa dei Conti Guidi racchiude in sé diverse anime: offre la cultura culinaria del territorio, ma anche la cultura della gente espressa nel museo etnografico e nell’angolo dedicato ai prodotti veramente locali. Esprimere tutte le sensazioni che questo posto suscita è quasi impossibile: meglio andarci ed interpretare a proprio modo questa miscela quasi inebriante.

Tanto per capire, lo scopo della gestione è culturale ed enogastronomico, e qui le due esigenze si conciliano in modo strabiliante, perché il dosaggio è fatto signorilmente e con cura e professionalità.

I prodotti utilizzati in cucina sono del territorio, le paste sono fatte in casa, carni da vacche e maiali di razza romagnola, formaggi locali, dolci e gelati fatti in casa, pesce fresco che arriva dal mare poco distante.

E’ importante notare come comunque non ci fossilizzi stoltamente sul locale e sul tipico: se volete carne angus non c’è problema, e i piatti, pur rispettando la provenienza territoriale degli ingredienti, possono non essere tipici, perché cultura significa anche saper progredire e saper adattarsi intelligentemente ad un mondo che cambia.

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic