News | Emilia-Romagna | Collinando

Terre di vite torna a casa,in Emilia

Notizia del 05/11/2011

Sabato 12 Novembre apertura banchi d’assaggio

dalle 11.00 alle 20.00

Domenica 13 Novembre apertura banchi d’assaggio

dalle 12.00 alle 18.00

Arte, cultura, idee, persone: , per continuare a raccontare che il vino non è mai soltanto vino. E questa volta lo fa seguendo il filo conduttore della femminilità, regalando alle donne e alla loro sensibilità il ruolo di protagoniste e provando a spiegare attraverso parole, immagini e sensi il lato femminile del vino. Sandro Sangiorgi e Marco Arturi cercheranno di sviscerare questi aspetti nel corso di alcune conversazioni pubbliche; le sale del Castello di Levizzano ospiteranno anche – oltre ai banchi d’assaggio di produttori selezionati per i connotati etici e il livello qualitativo del loro lavoro – un’esposizione delle ceramiche dell’artista emergente Maria Teresa Rosa e un percorso nella musica al femminile curato da Giulia M. Miscioscia. Come nelle precedenti edizioni, Terre di vite non mancherà di valorizzare le offerte gastronomiche del territorio, con banchi dedicati alle produzioni d’eccellenza della regione e a diversi presìdi alimentari.

SALA CONVEGNI:

Domenica, dalle 10.30 alle 12.00 Conversazione pubblica tra Sandro Sangiorgi e Rosalia Cavalieri, docente di Filosofia e Teoria dei linguaggi all’Università di Messina, sul tema “Il significato della sensibilità femminile”. Sono previste letture e una degustazione guidata di due vini e due tipi di miele.

Domenica, ore 15.30 Le donne del vino si raccontano: esperienze, emozioni e sogni al femminile in una serie di conversazioni condotte da Marco Arturi. Tra le protagoniste Nicoletta Bocca, M. Christine Cogez-Marzani e Anna Soldati.

PROGRAMMA ARTISTICO "SALA MUSICA" AL I PIANO DEL CASTELLO:

Un percorso nella musica al femminile

La musica riporta in vita le storie e le voci delle donne del passato: da lontano cantano ballate, ninne-nanne, canzoni d’amore e canzoni di guerra. La musica è testimone delle loro vite e dei cambiamenti sociali, ci racconta di passioni, battaglie, lacrime, sorrisi, emarginazione e rivalsa. Per scoprire la musica delle donne viaggeremo di preferenza nella musica popolare, ascoltando ballate e canti di lavoro, fino ad arrivare alle grandi cantautrici.

Appuntamenti musicali e poetici: SABATO 12 novembre 2011

Sabato ore 11:30 – 12:30 – momenti itineranti con canti regionali

Sabato ore 14:00 – 15:00 – La donna narratrice: Ballate e Ninne nanne (SALA MUSICA)

Sabato ore 17:00 – 18:30 –Lettura di poesie selezionate dai libri della casa editrice “L’arcolaio”, con l’accompagnamento di musica e danza (SALA MUSICA)

Appuntamenti musicali : DOMENICA 13 novembre 2011

Domenica ore 12:30 – 13:00 – momenti itineranti con canti popolari

Domenica ore 14:00 – 15:00 – Le donne di Fabrizio De André (SALA MUSICA)

Domenica ore 16:45 – 17:15 – La donna lavoratrice: Canti di lavoro e Ballate (SALA MUSICA)

Programma artistico a cura di Giulia M. Miscioscia (cantante e attrice) con i musicisti: Pierluigi Colangelo (chitarra classica) e Saverio Gabrielli (violino)

SALA ESPOSIZIONI:

Mostra permanente di sculture “Le bottiglie e i vini” dell’artista ceramista Maria Teresa Rosa.

Contributo d’ingresso 15 Euro + 5 Euro cauzione calice

Per Informazioni: info@divinoscrivere.it

----------------------------------------------

Notizia n. 2244 dall'Emilia Romagna

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic