News | Veneto | Collinando

A Roncà, nella Val d'Alpone

Notizia del 01/09/2011

La delegazione Terre di Verona dell'associazione l'Altratavola ha realizzato un intervento nella zona collinare di Roncà, per far conoscere e valorizzare le aziende del territorio.

La trasmissione televisiva l'Italia del Gusto ha anche registrato una puntata dal taglio fortemente informativo.

La Val d'Alpone che scorre da nord a sud è la più orientale tra le valli che solcano l'altopiano della Lessinia Veronese ed è percorsa dall'omonimo torrente. Il comune di Roncà si estende su una superficie di 18,22 Kmq sul versante orientale, verso il fondo dove la valle si allarga e le colline si distendono dolcemente verso la bassa veronese.

I confini vanno dal comune di Montecchia di Crosara ad ovest, a quello di San Giovanni Ilarione a nord e poi, girando in senso orario, ai comuni vicentini di Chiampo, Arzignano, Montorso Vicentino, Montebello Vicentino e Gambellara. Il territorio è in parte collinare estendendosi, con le frazioni di Brenton e Santa Margherita, sulle pendici della Calvarina e sulla dorsale che separa la Val d'Alpone dalla Val d'Agno per arrivare all'altitudine massima di 682 m.s.m. Verso sud, con i centri di Roncà e Terrossa, il territorio diventa invece pianeggiante comprendendo parte del fondovalle (altitudine 44 m.s.m.).

La parte di collina offre la possibilità di passeggiate interessanti soprattutto nella zona degli "Strati fossiliferi" dove all'interesse paleontologico si somma quello naturalistico.

-------------------------------------

Notizia n.2096 dal Veneto

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic