News | Liguria | Terre d'Acqua

I luoghi dell'anima

Notizia del 18/12/2010

Dal 18 al 26 dicembre torna nelle Cinque Terre I luoghi dell'anima, il festival dedicato all'incontro tra religioni diretto da Daniela Ardini e Giorgio Panni di Lunaria Teatro, sostenuta dalla Regione Liguria, in collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre e i comuni del parco. Nato per dare ulteriore risalto a un territorio naturalmente ricco e turisticamente molto apprezzato, il festival si articola in tutte e cinque le località della riviera di levante, Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso, cercando una sintesi nella diversità dei luoghi e nella loro comune appartenenza.

Quest'anno il percorso nelle tradizioni e devozioni del Mediterraneo si sposa con il tema del viaggio che parte, sabato 18 dicembre da Monterosso, con il concerto TanitSufi dalla Tunisia, del gruppo di maestri, un ensemble di nove elementi aggregati attorno a Marzouk Mejri, cantante e polistrumentista Sufi. A seguire, come per ogni appuntamento, si approfondisce la cultura Sufi in compagnia dell'esperto di sufismo Alberto Rigoni. A questo si lega un altro evento originale: un programma itinerante di lettura dalle tre cantiche della Divina Commedia, nella stesura della quale Dante avrebbe attinto proprio da quel testo sacro dove Maometto fa capire di aver compiuto un viaggio nell'aldilà. L'appuntamento è a Corniglia al mattino e a Monterosso nel pomeriggio con gli attori di Lunaria Teatro accompagnati da un asino e da una telecamera che coinvolgerà anche il pubblico nei versi santeschi scelti da Salvatore di Meglio.

Tra gli altri, è da segnalare, per domenica 19 dicembre a Monterosso, il concerto di Natale lasciato alle cure delle qualità musicali e vocali dei Ring Around Quartet (Vera Marenco, Manuela Litro, Umberto Bartolini e Alberto Longhi), noti per il loro repertorio polifonico cinquecentesco con il loro Natale in canto (che è anche un Cd) tra tradizione e melodie meno conosciute per un Natale in giro per il mondo. Si prosegue con un incontro intorno al testo di José Saramago La seconda vita di Francesco d'Assisi.

Nell'edizione 2010 del festival maggiore attenzione ai bambini con lo spettacolo La favola di Natale del Teatro delle Formiche previsto per il 24 dicembre. La chiusura è tutta incentrata sulla cultura ebraica domenica 26 dicembre a Vernazza, con il concerto di Eyal Lerner e le letture da Penultime notizie circa Ieshu/Gesù nel tono laico e ironico di Erri De Luca per la voce di Andrea Benfante, Paolo Drago e Mario Marchi.

Il programma completo della manifestazione su www.parconazionale5terre.it

----------------------------------------------------

Notizia n. 1363 dalla Liguria

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic