News | Emilia-Romagna

BIRRA TRAPPISTA A BAZZANO (BO)

Notizia del 26/06/2015

La birra trappista dell'Abbazia di Orval, nella Vallonia Belga, arriva a Bazzano (BO) alla Rocca dei Bentivoglio, insieme all'assaggiatore di birra (chiamato “zytholog” in termine fiammingo) Cesare Assolati, dell'ambasciata Italiana Confrerie Sossons D'Orvaulx. La degustazione della birra trappista Orval guidata da Assolari, abbinata a parmigiano del territorio, stabilirà un primo contatto e un primo legame tra due terre nelle quali ha vissuto Matilde di Canossa: la Vallonia Belga, e in particolare la sede dei monaci trappisti che producono la birra, e la Valsamoggia, con il borgo di Monteveglio e la Rocca di Bazzano. L'eccezionale degustazione si svolgerà domenica 28 giugno alle ore 16,30 alla Rocca dei Bentivoglio di Bazzano, aperta al pubblico su prenotazione (massimo 30 persone, 6 euro, telefonare a 393 9701668) nella sala Ginevra. La degustazione è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Valsamoggia, la Fondazione Rocca dei Bentivoglio, l'Ufficio Belga per il Turismo Bruxelles Vallonia. E in collaborazione con la medievale Compagnia dell'Arte dei Brentatori, che domenica sera celebrerà, su invito, il capitolo della Guazza di S.Giovanni, ospitando la delegazione italiana e quella belga della Confrerie des Sossons d'Orvaulx, rappresentanti dell'Ufficio Belga per il Turismo Bruxelles Vallonia e Danny Daneels, consigliere dell'Ambasciata Belga in Italia. Nell'occasione, gli ospiti potranno degustare, insieme ai Brentatori, tre pignoletti diversi della Tenuta Santa Croce, per conoscere il territorio della Valsamoggia anche sotto il profilo enologico.

Torna a inizio pagina


Grafica e layout by mb - Tecnologia Webasic